Manutenzione di base delle maniglie

Il passare del tempo e le condizioni climatiche, sono due fattori che possono portare a delle trasformazioni nelle maniglie. Per chi vuole mantenerle in ottime condizioni, è bene che di tanto in tanto esegua delle manutenzioni programmate. Vediamo quali sono e come farle.

Il tempo e le condizioni climatiche sono due nemici mortali delle maniglie, ed è molto difficile che questi due elementi non portano dei cambiamenti anche ai modelli delle migliori marche. Chi programma delle operazioni di manutenzione delle maniglie per serramenti in alluminio della propria abitazione, sarà quasi certo che queste non avranno particolari problemi anche dopo molti anni.

 

Mantenerle pulite

Le maniglie di porte e finestre sono composti da molti pezzi in movimento. Quindi, se non si vuole che questi pezzi si blocchino è bene pulirli di tanto in tanto. Il metodo più semplice per pulire le maniglie è quello di utilizzare dell’aria ad alta pressione. Mediante delle bombolette di aria compressa, dotate di una prolunga per concentrare l’aria, si può pulire facilmente anche gli angoli più nascosti delle maniglie.

Se non si nota molta sporcizia, può bastare passare una spruzzata o due di aria compressa sulle parti principali della maniglia. Questo, grazie alla pressione dell’aria, permetterà a tutte le particelle di sporco di andare a disperdersi nell’aria e quindi a non essere più presenti negli ingranaggi della maniglia.

 

Lubrificarle al meglio

Essendo degli organi in movimento, per più volte al giorno, è sempre bene che tutti gli ingranaggi siano oliati alla perfezione. La mancanza di un lubrificante al loro interno, potrebbe far diventare più dura la maniglia e nei casi più gravi addirittura bloccarla. Se si blocca una maniglia, è sbagliato sforzarla per cercare di aprirla. È più opportuno cercare di capire dove si è bloccata e come fare per riuscire a sbloccarla.

I lubrificanti in formato spray sono la scelta perfetta per questa tipologia di ingranaggi. Si applica in pochi secondi e permette di mantenere lubrificata ogni parte dell’ingranaggio.

Oltre ai lubrificanti spray, anche la grafite può essere una soluzione idonea per lubrificare maniglie antiche. Nella manutenzione dei modelli prodotti negli anni ’70 o anche prima, la grafite è una soluzione che funziona meglio dei lubrificanti spray.

Se necessario, è opportuno smontare la maniglia per pulirla e lubrificarla nel modo corretto. I modelli molto vecchi, costruiti con tecniche che ora sono del tutto arcaiche o che sono state ottimizzate al meglio, purtroppo non possono essere puliti e oliati con semplicità senza essere smontate. Inoltre, è bene ricordare che in questa tipologia di maniglie è più facile che si infiltri della polvere.

Come si è visto è davvero molto semplice fare la manutenzione delle maniglie quando sono in ottimo stato, quindi è bene fare il possibile per mantenerle in queste condizioni. Se si sarà proattivi in queste operazioni, si potrà essere sicuri di poter aprire e chiudere queste maniglie sempre e senza problemi.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi