Scegliere le migliori tra le offerte smart TV

In questo periodo dell’anno non è difficile trovare interessanti offerte su smart TV. Del resto tutti i maggiori brand che producono questi elettrodomestici periodicamente propongono nuove tecnologie, risoluzioni sempre più elevate, dimensioni che possiamo definire estreme. Per scegliere tra le offerte sui migliori smart TV è però importante avere le idee chiare su quali siano le nostre personali esigenze.

Più grande è meglio?

C’è chi sostituisce il televisore solo per acquistarne uno più grande. Oggi troviamo in commercio TV con una diagonale superiore ai 75. Prima di fare un acquisto del genere è importante valutare se effettivamente abbiamo il luogo in cui posizionarlo in casa. Oltre che per lo spazio occupato, dobbiamo considerare anche la distanza dallo schermo per la visione ottimale. Se si tratta di una delle offerte per smart TV dei grandi magazzini, con buona probabilità si tratta di un televisore HD o Full HD, con una risoluzione che richiede una distanza ottimale di 3,5 metri. Se non abbiamo una stanza sufficientemente grande, dovremo optare per televisori di ultima generazione, almeno 4K; la risoluzione maggiore infatti permette di ottenere una visione ottimale già circa 2 metri di distanza.

Le nuove tecnologie

Nella scelta di un nuovo televisore è importante anche valutare quale sia la qualità visiva, la risoluzione, il nero, la nitidezza dei colori. Tutte queste caratteristiche dipendono da una serie di fattori, che comprendono la tecnologia utilizzata per la produzione del display, la risoluzione massima disponibile. Gli schermi oggi più diffusi e amati sono quelli LED o OLED; i secondi, più costosi, consentono di vedere la tv da qualsiasi angolazione. Una buona risoluzione oggi è il Full HD, con 1920×1080 pixel, che costringe però a stare a una buona distanza dal televisore. Se si vuole avere una risoluzione maggiore lo standard oggi più diffuso è il 4K, ma sono già in vendita televisori 8K, quindi con una risoluzione ancora maggiore. La presenza della tecnologia HDR garantisce una migliore resa dei colori, con un contrasto ideale. Ci sono poi televisori che permettono di vedere immagini in 3D, con la disponibilità di appositi occhiali; così come apparecchi televisivi con schermo curvo, che ha un effetto delle immagini più avvolgente e coinvolgente al tempo stesso.

Le dotazioni

Cambiando il televisore è importante anche fare qualche considerazione sulle dotazioni disponibili. Partiamo dal fatto che dovrà essere una smart TV, con disponibilità di varie funzioni oggi all’avanguardia. Oltre a questo è importante verificare che abbia tutti gli ingressi di cui abbiamo bisogno, per collegare una soundbar, per poter ascoltare la tv con le cuffie, per collegarla alla rete internet anche con un cavo ethernet se ne abbiamo voglia. Non sempre questi elementi sono presenti in un televisore. Nel dubbio è importante fare delle domande al venditore, per non trovarsi un domani a non poter usare l’elettrodomestico come meglio si crede.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi