La tavola… un arte

Il tavolo da pranzo, sia che si trovi in cucina, in sala da pranzo o in soggiorno, è un arredo indispensabile in tutte le case. Consente di consumare comodamente tutti i pasti principali, nonché di mangiare e bere in compagnia dei propri familiari o di ospiti. 

Esistono tanti tipi diversi di tavoli, che si distinguono per forme, colori, dimensioni, materiali e altre peculiarità.

Ma quale conviene scegliere in base alle proprie esigenze?

 

Quale tavolo scegliere

La scelta del tavolo per la cucina, per la sala da pranzo o il soggiorno, non dovrebbe mai essere fatta con frettolosità e superficialità, perché ci sono tanti aspetti da poter considerare prima di acquistarlo.

Per esempio, il tavolo in legno è esteticamente bello ed elegante, ma necessita delle giuste cure e attenzioni. Tuttavia, potrebbe risultare un’ottima scelta se lo scopo è quello di avere un arredo che sia funzionale ed esteticamente gradevole al tempo stesso.

Anche i tavoli in vetro e in laminato possono rappresentare una buona soluzione per la casa, e sono indicati anche per coloro che non hanno moltissimo tempo da dedicare alla cura della propria abitazione. A differenza di quanto si tende a credere, il vetro non è un materiale fragile, e si pulisce in un modo davvero semplice. Sia il laminato che il vetro sono la scelta ideale se il tavolo viene molto utilizzato anche dai bambini, e non solo per mangiare ma anche per studiare o per altre attività: per esempio, le macchie di pennarello o di altro tipo si rimuovono con estrema facilità su un tavolo di vetro. Inoltre, i diversi tipi di macchie possono essere tolti con semplicità anche su di un tavolo in laminato.

C’è anche da considerare che il tavolo dovrebbe essere in sintonia con lo stile dell’ambiente in cui dev’essere collocato, cercando di trovare i gusti abbinamenti con il resto del mobilio. 

Anche le sedie sono un aspetto da tenere in considerazione. Potrebbero essere già presenti a casa, oppure dovrebbero essere acquistate anch’esse: in ogni caso, nello scegliere il tavolo bisognerebbe anche cercare di abbinarlo ad esse, ad esempio optando per un tavolo che con le sedie abbia in comune lo stesso materiale, lo stesso colore e/o lo stesso stile.

Se la casa è piccola, potrebbe essere utile scegliere tavoli allungabili, così che se si hanno ospiti in casa sarà possibile creare più spazio all’occorrenza.

Se la casa è grande, una buona soluzione potrebbe essere quella di scegliere tavoli più grandi. Oppure, un tavolo piccolo per la cucina ed un tavolo grande magari per il soggiorno, da utilizzare quando si hanno molti ospiti a pranzo o a cena.

 

 

Rustic vases

Quali brand scegliere per il proprio tavolo

Per avere un tavolo che al tempo stesso sia bello, resistente e durevole, conviene andare sul sicuro e affidarsi a marche che offrono prodotti di qualità.

Per esempio, ci si può affidare a brand come: Fiver, Esidra, Xlab Design, InHouse, Estea, Wohnling, Julian Bowen, Avanti Trendstore, VidaXL, Ultranatura, Esidra, ArredinItaly, Italian Concept, Papillon e Saarined.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi