Come scegliere la lavatrice per la casa

Per acquistare la miglior lavatrice devi tenere conto di una serie di requisiti, non solo in termini di pulizia. Innanzitutto, dovrai tenere conto del design, che oggi come oggi è fondamentale per inserire bene gli elettrodomestici in casa. E poi ancora c’è da considerare il budget, ovviamente tenendo conto del fatto che in commercio ci sono tanto modelli economici tanto modelli che superano le migliaia di euro. Ovviamente poi ti devi pure domandare quali speciali funzioni di pulizia potrebbero esserti di grande aiuto. Vediamo insieme come valutare il tutto.

Dimensioni e spazio a casa

Se hai una piccola lavanderia, o anche un angolo lavanderia, dovrai optare per una lavatrice che non occupi molto spazio. Scegli cioè lavatrici che siano poco ingombranti e ben sagomate, che sfruttano la larghezza piuttosto che la profondità. Quando vai ad acquistare quindi prendi il metro e misura l’elettrodomestico. Annota le dimensioni dello spazio che hai a disposizione nel tuo appartamento, e controlla anche che la lavatrice passi attraverso i corridoi e le porte per evitare manovre complesse che potrebbero avvilirti.

Continuando su questa lunghezza d’onda, considera altri fattori limitanti, come il fatto che la porta della lavatrice non deve sbattere contro il muro ogni volta che la apri. Se ti trovi di fronte a uno spazio super stretto, un caricatore frontale che si impila con l'asciugatrice potrebbe essere la soluzione migliore.

Modelli silenziosi e alla moda

Se la lavatrice deve stare in casa, tipo nel bagno o in un angolo a lei dedicato, ti devi assicurare che il pavimento sia adeguatamente protetto da ipotetici graffi o usure dell’elettrodomestico.

Al di là di questo cerca di comprare un modello silenzioso con funzionalità che riducono le vibrazioni e il rumore durante la fase di centrifuga, in modo da non disturbare la tua vita quotidiana, in particolare se è tua abitudine fare il bucato in piena notte.

Dal punto di vista del design cerca di sfoggiare un colore "alla moda", poiché è probabile che la tua macchina possa stare in bella vista e quindi essere notata dagli ospiti. In fondo oggi non serve più nasconderla, ma può essere un valido complemento d’arredo e di design.

Le dimensioni e il prezzo

Se utilizzi molto la lavatrice ti serve un modello con una buona capienza. A tal proposito compra un modello che abbia molte impostazioni nel programma, in modo tale da poter attivare lavaggi ecologici e da rendere facile fare il bucato anche ai tuoi figli o a tuo marito.

Infine se non vuoi spendere molto, non temere. Avere un piccolo budget non significa necessariamente rinunciare alle prestazioni, ma probabilmente avrai mancanti solo i nuovi modernissimi optional dei modelli più recenti. Sappi che una buona lavatrice che duri nel tempo può costare anche 200 euro. Dipende anche da come tu saprai preservarla.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi