Installare un condizionatore in due stanze

Quando il clima è torrido, vuoi assicurarti di rimanere fresco durante il giorno e dormire comodamente la notte, in questi casi il condizionatore è d'obbligo. I sistemi di climatizzazione domestica sono più efficienti dal punto di vista energetico che mai. Se stai cercando di installare un condizionatore in due stanze o in diversi ambienti per la casa ci sono diverse soluzioni. Montare i condizionatori non è semplicissimo, specie se i tubi dell' impianto corrono per decine di metri lungo i muri. Per la realizzazione di questo articolo ci siamo avvalsi della ditta romana di installazioni : https://www.ricaricacondizionatori.eu La scelta del giusto sistema di condizionamento dell'aria può sembrare un compito arduo, ma basta progettare per bene il proprio impianto.

Aria condizionata canalizzata

Il modo più comune per rinfrescare una casa con piu' ambienti è con un sistema di aria condizionata centralizzato. Il sistema include un'unità condensatore esterna che si trova all'esterno della casa ed espelle il calore, nonché una serpentina dell'evaporatore. Questa unità o motore è collegato al resto degli split o "cassette" a soffitto interne. Un condizionatore d'aria centralizzato spinge l'aria fredda, o calda in inverno, attraverso i condotti della tua casa. Questa soluzione è quella piu' scelta da coloro che devono intraprendere una ristrutturazione perchè la canalizzazione dell' aria solitamente viene realizzata all' interno dei controsoffitti con bocchette di aria che si aprono nei vari ambienti. Un po' come l'aria condizionata che troviamo negli hotel.

Condizionatori multi split

Il condizionatore d'aria split è composto da due parti: l'unità esterna e l'unità interna. L'unità esterna, montata all'esterno della stanza, ospita componenti come il compressore, il condensatore e la valvola di espansione. L'unità interna comprende l'evaporatore o batteria di raffreddamento e la ventola di raffreddamento. Per questa unità non è necessario creare alcuna fessura nel muro della stanza. Inoltre, le unità divise odierne hanno un fascino estetico e non occupano tanto spazio quanto un'unità finestra. Un condizionatore split può essere utilizzato per raffreddare una o due stanze. E' la soluzione piu' economica in fase realizzativa e nell' acquisto di componenti. Sul mercato ci sono sistemi dual split per due stanze, trial split per tre stanze ecc. Ovviamente piu' stanze dobbiamo raffreddare e maggiore sarà la potenza e anche l'ingombro del motore esterno.

Condizionatori d'aria a finestra

I condizionatori d'aria per finestre generalmente fanno un lavoro migliore soffiando aria in una direzione. Questo può essere un problema se la tua finestra non è centrata sul muro. Per raffreddare uniformemente una stanza, dovrai dirigere l'aria al suo centro, quindi controlla se il tuo condizionatore ha bisogno di soffiare aria a destra o a sinistra. Alcuni hanno bracci a ventaglio che ruotano. Per ottenere il massimo dal tuo condizionatore da finestra, è necessario installarlo correttamente. La maggior parte delle unità è destinata a finestre a doppia anta. Se hai finestre a battente, potresti prendere in considerazione l'acquisto di un condizionatore d'aria a parete. Assicurati che l'unità della finestra sia a livello in modo che scarichi correttamente. E allontana dall'unità tutti i dispositivi che generano calore, come una TV o una lampada.

Miglioramento della fase di raffreddamento

L'isolamento è uno dei modi più efficaci per migliorare l'efficienza energetica in casa, mantenendo il caldo estivo fuori e l'aria fresca all'interno della casa più a lungo. In alcuni casi, potresti essere in grado di raffreddare una stanza isolata utilizzando un condizionatore d'aria più piccolo e meno potente di una stanza non isolata e anche risparmiare qualche dollaro lungo la strada. Alcune case hanno l'isolamento del soffitto o delle pareti, mentre alcune famiglie hanno la fortuna di avere entrambi. La casa media non isolata guadagna dal 25 al 35 percento in più di calore in estate attraverso il solo soffitto rispetto alle case isolate, così come dal 15 al 25 percento in più di calore attraverso le pareti. Se combinato con le dimensioni della tua stanza, l'isolamento gioca un ruolo importante nel determinare le dimensioni del condizionatore d'aria di cui hai bisogno. Le stanze isolate di solito possono essere raffreddate utilizzando un condizionatore d'aria con solo la capacità minima consigliata in kW, anche se questa può variare a seconda della posizione della casa, dell'orientamento delle finestre e di una serie di altri fattori. L'altra grande fonte di calore in una stanza proviene dalla finestra. Le stanze con finestre rivolte a sud in estate possono richiedere un condizionatore d'aria di capacità maggiore, soprattutto se le finestre sono particolarmente grandi o se ci sono un numero di porte aperte da tenere in considerazione. Naturalmente, persiane e tendaggi possono fungere anche da isolante, nonché fonti di ombra esterne come alberi, grondaie e tende da sole.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi