Sanremo 2019, tutte pazze per Maurizio Carucci degli Ex-Otago: è lui il sex symbol del Festival

Sanremo 2019, tutte pazze per Maurizio Carucci degli Ex-Otago: è lui il sex symbol del Festival

E’ partita la 69esima edizione del Festival di Sanremo e tutti i big in gara si sono esibiti con dei brani inediti. Tra loro c’è anche il gruppo indie più cool del momento, gli Ex-Otago, che hanno avuto la possibilità di farsi conoscere dal grande pubblico calcando per la prima volta il palco dell’Ariston. Fin da quando hanno debuttato durante la prima serata della manifestazione canora, tutte sono impazzire per il frontman della band. Si chiama Maurizio Carucci ed è diventato il sex symbol del Festival.

Maurizio Carucci, chi è il sex symbol degli Ex-Otago

Maurizio Carucci ha 39 anni, è il cantante degli Ex-Otago, il gruppo indie genovese formatosi nel 2002, e negli ultimi tempi è diventato un vero e proprio sex symbol. Anche se oggi spopola nel mondo della musica, ha anche un’altra passione, quella dell’agricoltura, alla quale si è avvicinato a partire dai 20 anni. Ha lavorato a lungo in campagna, dove è riuscito a trovare la sua dimensione lontano dal caos della città, arrivando a collaborare anche con alcuni agriturismi liguri, fino a formare una sua azienda agricola nel 2012 chiamata Cascina Barbàn. Contemporaneamente ha portato avanti dei progetti musicali, facendosi conoscere in tutta Italia insieme alla sua band indie. Quest’ultima conta oltre 70.000 followers su Instagram e sono moltissime quelle che sono rimaste incantate dalla bellezza di Maurizio che con i suoi capelli folti e la sua barba incolta viene ormai considerato un sex symbol. La “brutta notizia” è che è già fidanzato, è proprio con la compagna Martina Panarese che ha creato Cascina Barbàn e che convive lontano dal caos genovese. Sanremo riuscirà a trasformarlo in una star a tutti gli effetti?

I look di Maurizio Carucci a Sanremo 2019

Gli Ex-Otago sono il gruppo indie più gettonato del momento e stanno partecipando alla 69esima edizione del Festival di Sanremo con il brano “Solo una canzone“. E’ stato però Maurizio Carucci, il cantante, ad attirare le attenzioni del pubblico femminile con il suo fascino irresistibile. Durante la prima serata è riuscito a dare il meglio di sè in fatto di look, indossando un completo nero abbinato a una camicia in denim firmata Levi’s e a dei mocassini “da vecchio” dallo stile retrò. Nelle prossime puntate a curare il suo armadio sarà lo stylist della band Giuseppe Magistro, che ha scelto per lui uno smoking di jeans di Daniele Alessandrini, un outfit dal mood anni ’90 e un completo bianco da sposo con dei dettagli vintage e alternativi. Insomma, Maurizio Carucci ha il tipico stile dei cantanti indie che, anche se all’apparenza sembra essere trasandato, in realtà è curato nei minimi dettagli. A tutte quelle che sono diventate sue fan fin dal primo momento in cui lo hanno visto all’Ariston non resta che aspettare le prossime serate del Festival per ammirarlo nuovamente sul palco.

Fonte: Sanremo 2019, tutte pazze per Maurizio Carucci degli Ex-Otago: è lui il sex symbol del Festival

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi