Abbattere un muro: una guida facile per creare un open space

Le stanze aperte e larghe sono un popolare design per la casa. L'unione di stanze insieme può consentire più luce, più spazio e un migliore senso di flusso in molte case. Se vivi in ​​una casa con una planimetria obsoleta e chiusa, puoi creare più spazio abbattendo il muro tra due stanze. È un grande lavoro e non è adatto a tutte le case. Ma in alcuni casi, imparare ad abbattere un muro è un progetto chiaro che può davvero aprire una casa. Usa questa guida per imparare come e quando realizzare questo progetto fai-da-te.

 

Fasi preliminari della demolizione di un muro

Determina se il tuo muro è portante

Prima ancora di iniziare a pianificare il tuo progetto, dovrai determinare se il muro che stai cercando di rimuovere è portante. Le pareti portanti sostengono il peso della tua casa dal tetto fino alle fondamenta e sono assolutamente necessarie per l'integrità strutturale della tua casa. Controlla bene ogni dettaglio da solo e se sei ancora interessato a procedere, assumi un ingegnere o un architetto per ispezionare il muro. Se il tuo muro non è strutturale: puoi procedere alla seconda parte di questo articolo; Se è portante: consulta un architetto per determinare se il progetto è fattibile nel tuo budget e soddisferà comunque l'obiettivo del tuo progetto. Abbattere un muro portante non è un progetto fai-da-te. Avrai bisogno di assumere più esperti per aiutarti con questo compito.

Prima di cominciare però, se non sei sicuro di voler procedere in autonomia con questo genere di lavoro che richiede esperienza e precisione è meglio affidarsi ad un esperto come impresa edile di Brescia o di Bergamo le quali vengono classificate come le più preparate e all’avanguardia d’Italia con lavori murari di fino e talvolta di una certa importanza costruiti in tutto il territorio nazionale.

Scopri cosa c'è dentro il tuo muro: Se il tuo muro ha prese su di esso, contiene cavi elettrici. Se ci sono prese d'aria nel muro, allora contiene condotti e tubi di aerazione. Se il muro supporta un lavandino, una vasca, un gabinetto o una lavatrice/asciugatrice, allora contiene l'impianto idraulico. Se non è ovvio cosa contiene il muro, è opportuno consultare un professionista per evitare brutte sorprese durante la demolizione come la foratura di un tubo che potrebbe allagare la stanza oppure un cavo elettrico che potrebbe dare la scossa a chi sta abbattendo il muro.

Come abbattere un muro

Passaggio 1: prepararsi per la demolizione

Prepara le stanze su entrambi i lati del muro che stai rimuovendo. Abbattere un muro creerà molta polvere e detriti. Proteggi il resto della tua casa adottando le seguenti precauzioni:

  • Stendi un telo o un foglio di compensato sul pavimento. Il compensato proteggerà meglio il legno duro, le piastrelle di ceramica o altri tipi di pavimenti fragili.
  • Copri le prese d'aria in entrambe le stanze con teli di plastica e nastro adesivo per evitare che la polvere venga soffiata in tutta la casa.
  • Usa un telo di plastica e del nastro adesivo per creare una partizione tra le altre stanze.
  • Copri le finestre con teli di plastica per proteggerle da eventuali detriti volanti.
  • Rimuovere le porte, il rivestimento delle porte e i battiscopa. Segui questa guida alla rimozione del battiscopa se speri di riutilizzarli in un altro progetto.

Per prepararti:

  • Trova aiutanti. Questo progetto è più semplice con almeno due persone.
  • Indossa pantaloni lunghi, scarpe robuste, occhiali protettivi, una maschera antipolvere e guanti da lavoro.

L'obiettivo qui è quello di proteggere la tua casa e il tuo corpo dalle particelle di polvere, nonché dai perni rotti e dai colpi di martello.

Passaggio 2: inizia ad abbattere il muro: Dopo aver preparato la stanza e aver adottato misure per proteggerti, segui questi passaggi per iniziare ad abbattere il muro:

  • Prendi la tua mazza e crea un piccolo foro di avviamento nel muro;
  • Inserisci il martello pneumatico nel muro ed inizia a demolire con forza;
  • Ripetere questo processo fino a rimuovere tutte le parti del muro;

Quando hai finito di rimuovere i pezzi di muro a secco, porta tutti i detriti nel cassonetto prima di passare al passaggio successivo. Dovrai assicurarti che la tua area di lavoro sia pulita e priva di pericoli.

Passaggio 3: rifinire i lati del muro: Con il muro demolito rimarranno dei rimasugli e delle imprecisioni su ogni lato di quella che una volta era una parete. Per fare un lavoro pulito è necessario rimuovere tutta la parte di muro che confina con le pareti laterali in modo da rendere la superficie più piatta possibile per poter permettere cosi i lavori di finitura successivi.

 

Passaggio 4: rattoppa il soffitto in cui è stato rimosso il muro: Ora che il muro è stato rimosso, ci sarà un buco nel soffitto e nelle pareti dove si trovava una volta che dovrà essere coperto.

Per rattoppare soffitti e pareti:

  • Usando una spatola a lama stretta, stendi il cemento attorno ai bordi del foro rattoppato.
  • Quando il composto è asciutto, carteggiare l'area rappezzata fino a quando non è a livello del soffitto esistente. Se lo si desidera, è possibile ripetere più volte questo processo, utilizzando una spatola più larga ogni volta che si applica il composto, farlo asciugare e quindi carteggiare nuovamente. Ripetere il processo alcune volte creerà un'integrazione più perfetta con il soffitto esistente.

Quando sei soddisfatto del lavoro, dipingi l'area in modo che corrisponda al soffitto esistente. Ridipingi l'intero soffitto per garantire una corrispondenza omogenea di colore.

 

Passaggio 5: rattoppare il pavimento: La rimozione di un muro lascerà il sottopavimento che mostra dove si trovava in precedenza il muro. 

Se il tuo pavimento esistente è in moquette o linoleum: se hai un pavimento in più intorno, taglia semplicemente un pezzo per adattarlo al foro e fissalo in qualsiasi modo sia appropriato per il materiale in questione. Puoi anche portare un professionista della pavimentazione per abbinare e rattoppare la tua pavimentazione esistente. Se il tuo pavimento esistente è in legno duro o piastrellato: assumi un professionista per installare la nuova sezione e creare una transizione senza soluzione di continuità tra il nuovo e il vecchio pavimento. Se le stanze che stai unendo hanno due stanze con diversi tipi di pavimento, prendi in considerazione l'installazione di un nuovo pavimento per creare un aspetto coerente nel tuo nuovo spazio.