Cucine per tutti i gusti e le esigenze: guida alla scelta

 

La cucina è uno degli ambienti più importanti in una casa, nonché uno tra quelli più frequentati. Per questo motivo, è molto importante disporre di mobili per la cucina che possano soddisfare pienamente le proprie esigenze. 

Per fortuna, in commercio esistono cucine per tutte le necessità e per tutti i gusti.

 

Quale cucina scegliere

Prima di acquistare una nuova cucina, è molto importante eseguire alcune operazioni:

  • Prendere le misure dello spazio a disposizione per installarla. Se c’è spazio a sufficienza, si può optare per una cucina componibile. In caso di spazio limitato, in molti casi si opta per cucine monoblocco.
  • Verificare dove si trovano gli attacchi di gas e luce, e prendere le misure anche di tali attacchi, visto che se la nuova cucina avrà gli allacciamenti dal lato opposto, per montarla saranno necessari costi aggiuntivi.

Inoltre, nella scelta è molto importante tenere a mente che una cucina bella ma scomoda può rivelarsi un acquisto sbagliato. Pertanto, occorre cercare di conciliare funzionalità ed estetica il più possibile.

Le cucine possono avere differenti stili. Eccone alcuni tra cui poter scegliere:

  • Moderno: con isola attrezzata, superfici contemporanee di nuova generazione, un angolo bar, e degli elettrodomestici ad alta tecnologia.
  • Rustico: in legno e in pietra.
  • Classico: con linee più tradizionali.
  • Provenzale: stile romantico, con accostamento sapiente di colori tenui, con un forte richiamo alla tradizione rurale.
  • Shabby-chic: per una cucina un po’ provenzale e un po’ classica.
  • Eclettico: una sapiente mescolanza di stili differenti.
  • Minimalista: che include solo l’essenziale, senza troppi fronzoli, per un ambiente ordinato e pulito anche sotto il profilo stilistico.
  • Color-block: con arredi a contrasto, sia nei materiali che nei colori.
  • Organico: linee precise e materiali naturali.
  • Industrial vintage: rubinetti in ottone, legni dall’effetto usurato, mensole a vista, lampadine a sospensione. Uno stile industriale e vintage allo stesso tempo.
  • Coloniale: stile di arredamento che si richiama ai mobili delle epoche del colonialismo, in grado di ricreare atmosfere esotiche ed eleganti al tempo stesso, dove il legno è il materiale principale. 
  • Country: anche in questo caso il legno è il materiale principale, in tutte le sue varianti e colorazioni. Questo stile si compone di mobili ed oggetti semplici, poveri, con un aspetto che dà l’idea di durezza e resistenza.

 

I brand per le cucine

Per scegliere le cucine migliori, che siano belle, durevoli e funzionali al tempo stesso, conviene puntare su marchi affidabili, come ad esempio: Respeckta, Bega, Avanti Trendstore e InHouse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi