Come pulire i vetri molto sporchi senza sforzo con rimedi naturali

Volete lavare i vetri molto sporchi ma non sapete come fare per raggiungere un risultato impeccabile? Piuttosto che sui detergenti chimici disponibili in commercio, è preferibile puntare su dei rimedi naturali. Grazie a dei prodotti che si usano comunemente in casa, le vetrate saranno brillanti in un batter d’occhio.

Lavare i vetri è una delle faccende domestiche più odiate di sempre poiché richiede tempo, attenzione e fatica. Quando si ha una mattinata da dedicare alla cura della casa, sarebbe bene darsi da fare per eliminare grasso, sporco e macchie dai vetri di balconi e finestre. Esistono diversi detergenti in commercio che promettono risultati ottimali ma spesso lasciano degli antiestetici aloni che difficilmente vanno via. Meglio puntare, dunque, su dei rimedi naturali, servendosi di prodotti che utilizziamo quotidianamente e che sono capaci di sgrassare anche i vetri molto sporchi. Ecco tutto quello che bisogna fare per ottenere il massimo della lucentezza, nonché un senso di pulito e di ordine.

I rimedi naturali per pulire i vetri

Prima di iniziare a lavare i vetri sporchi, è bene sapere che bisogna ripetere l’operazione almeno una volta al mese, preferibilmente in giornate nuvolose, quando i raggi del sole non si riflettono direttamente sui vetri e asciugano subito il detergente senza dargli il tempo di agire. È necessario inoltre spostare oggetti e mobili che intralciano la pulizia, coprendo il pavimento con dei fogli di giornale per evitare di macchiarlo.

Aceto

L’aceto è un ottimo alleato delle faccende domestiche poiché sgrassa e disinfetta le superfici. Per pulire i vetri, è necessario mescolarlo con dell’acqua calda, mettendo il composto in uno spruzzino. La miscela deve essere applicata sulle vetrate con un panno morbido e a quel punto bisogna darsi da fare a strofinare. Al termine dell’operazione, sarà tutto perfettamente sgrassato.

Sapone

Chi vuole puntare sulla semplicità per pulire i vetri in modo impeccabile può mescolare acqua calda e sapone liquido.  In questo caso, però, è necessario sciacquare bene le superfici su cui è stata passata la soluzione poiché potrebbero facilmente rimanere degli aloni di schiuma.

Bucce di banana

Le bucce di banana sono perfette per eliminare il grasso e lo sporco dai vetri. È necessario passare la loro parte interna sulla superficie da pulire con dei movimenti circolari, così da dire addio a ogni macchia in un batter d’occhio. In seguito è preferibile sciacquare tutto con una soluzione ottenuta mescolando acqua calda e 20 grammi di farina di granturco.

Patata cruda

Sembrerà a assurdo ma la patata cruda è tra i prodotti più efficaci per pulire i vetri molto sporchi. Basta tagliala in due parti e passarla dalla parte piana sulla superficie per sgrassarla e renderla brillante. Dopo naturalmente non si dovrà dimenticare di risciacquare con cura servendosi solo di acqua calda.

Alcol

Nel caso in cui i vetri devono essere puliti e disinfettati, è bene optare per l’alcol. Per ottenere una soluzione igienizzante è necessario mescolare a 500 ml di acqua calda una tazza di aceto e una tazza di alcol. Spruzzandola sulla zona da lavare, si noterà che tutte le macchie andranno via al primo passaggio.

Come asciugare i vetri lavati

Anche l’asciugatura dei vetri è fondamentale per renderli brillanti ed evitare che si formino aloni. Non bisogna lasciarli bagnati, è necessario servirsi di giornali di carta, meglio se i quotidiani. Accartocciati a palla e passati sulla superficie lavata, permettono di raggiungere un risultato ottimale. Se non se ne hanno in casa, si può usare un panno asciutto in microfibra o in pelle di daino, oppure, ancora meglio, una lavavetri aspiragocce, l’importante è non lasciare le goccioline poiché dopo poche ore si trasformerebbero in aloni.

 

Fonte: Come pulire i vetri molto sporchi senza sforzo con rimedi naturali

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi