Il disegno, un bel passatempo per i più piccoli per decorare la cameretta

Il momento è a dir poco difficile. Lo stare in casa pesa a tutti. I più grandi non riescono a non uscire e fare la vita di sempre, ma altri che stanno soffrendo il cambiamento di quotidianità sono i più piccoli. Per quanto le scuole siano impegnate a dare una parvenza di normalità ai bambini, attraverso lezioni online e compiti a distanza, molti stanno soffrendo la mancanza di relazione con i propri coetanei. Sebbene non siano molto esigenti, stare 24 ore su 24 a casa non aiuta. Ecco dunque che i genitori devono reinventarsi cercando di dare loro la possibilità di sentirsi incuriositi e stimolati, per crescere bene.

Sono molte le idee che possono stuzzicare l’interesse dei bambini, come il mettersi a disegnare per poi appendere le proprie opere d’arte in cameretta. Non bisogna infatti spingerli a realizzare qualcosa “giusto per” ma bisogna indurli a sentirsi importanti, partecipi dell’arredamento di casa. Ecco dunque che possiamo impegnarli a fare bene e ad imparare qualche facile tecnica di disegno per poi realizzare quadretti da appendere in casa.

 

La tecnica di insegnamento per dei disegni speciali

I bambini sono molto creativi e vedono il mondo che li circonda a modo loro. In vista di ciò dunque è bene precisare che pur dovendo insegnare loro a disegnare e a delineare bene le forme, la loro fantasia non va smorzata.

È importante che il loro estro fantasioso venga sfruttato al massimo dei gradi. Facciamo capire loro che l’oggetto del loro disegno deve andare ad abbellire la stanza o la cucina e per questo  motivo devono metterci il massimo della cura.

A questo punto possiamo insegnare loro qualche trucchetto per disegnare il sole, o per colorare senza uscire fuori dai margini. Insomma bisogna stare vicino a loro e consigliarli, guidarli.

 

Intervenire sì ma senza sminuire

Mentre i piccoli danno sfogo alla loro fantasia, bisogna osservarli. Se sbagliano non vanno rimproverati bensì vanno aiutati a migliorarsi. Ogni passo avanti, ogni aggiunta che il piccolo fa va incoraggiato a continuare in quel modo.

Per farlo divertire ulteriormente possiamo magari realizzare un piccolo quadretto con gli acquerelli. Magari con le impronte delle sue manine insieme alle nostre. In fondo i piccoli amano pasticciare e sporcarsi.

Se vogliamo qualche idea per farli disegnare, possiamo dare un’occhiata ad uno dei tanti video presenti su YouTube, come quello che proponiamo di seguito, magari da guardare proprio con i bambini che saranno ben contenti di sperimentare le novità per una giusta causa.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi