Decespugliatore o tagliaerba: qual è la soluzione ideale?

A quale marchio ci si può rivolgere se si ha bisogno di un tagliaerba da giardino? Grin è un’azienda lombarda che da anni garantisce qualità e professionalità in questo settore. Da quando è nata, ha sviluppato e messo a punto una linea di macchine tagliaerba, interamente prodotte nel nostro Paese, che fanno dell’innovazione il proprio tratto distintivo. La sede di Grin è in provincia di Lecco, a Sirtori, in un distretto con una forte vocazione per la meccanica. Oggi il brand è presente nei più importanti mercati internazionali.

Il tagliaerba e il decespugliatore

Se si è neofiti del giardinaggio, può essere che si abbia la convinzione che un tagliaerba e un decespugliatore siano la stessa cosa. In realtà non è così: in particolare, un tagliaerba è una macchina manuale, o più spesso munita di motore, con alimentazione a batteria, energia elettrica o carburante. L’altezza di taglio può essere regolata su livelli differenti, in modo da consentire di ottenere il prato proprio come si desidera; è fissa, invece, l’ampiezza di taglio. I tagliaerba poggiano su quattro ruote, sia nelle versioni a spinta che in quelle semoventi. Quasi sempre l’erba che viene tagliata è convogliata in un raccoglitore, ma sul mercato si possono trovare anche modelli dotati di scarico laterale o che presentano la funzione mulching: in questo caso l’erba viene sminuzzata e rilasciata sul prato, fungendo da nutrimento per lo stesso.

Che cosa sono i decespugliatori

Nel caso di un decespugliatore, invece, si ha a che fare con un dispositivo che è necessario per sfalciare l’erba, ma anche per le sterpaglie, per i cespugli e per i tronchi giovani. Il decespugliatore è grossolano, mentre il tagliaerba effettua un lavoro di fino: questa è una delle differenze più significative tra i due strumenti. I decespugliatori sono progettati per essere tenuti in mano, attraverso un’asta di misure differenti, e come i tagliaerba possono avere un motore elettrico, alimentato a carburante o con batteria.

Perché scegliere il tagliaerba

Un tagliaerba permette di usufruire di un taglio più omogeneo e preciso; non serve abbassarsi per raccogliere l’erba tagliata, né quando viene sminuzzata e rilasciata sul terreno allo scopo di fertilizzarlo, né quando finisce all’interno del raccoglitore. La presenza di ruote annulla qualsiasi tipo di sforzo da parte dell’operatore, ed è sufficiente un semplice gesto per regolare l’altezza. Nello scegliere un tagliaerba, comunque, è bene tenere conto del fatto che questo strumento potrebbe non trovare spazio in punti molto stretti; inoltre a volte il lavoro non è perfetto per l’erba che cresce e si propaga sotto gli steccati, i cancelli e i muri. I modelli con minor potenza, e quindi con prestazioni inferiori, possono avere problemi con l’erba umida o quando l’erba è particolarmente alta.

Tutti i benefici offerti da un decespugliatore

Ecco, quindi, che se l’erba è molto alta, per esempio perché è da tempo che non ci si prende cura del giardino, conviene fare affidamento su un decespugliatore, che svolge un lavoro ottimale. Con questo utensile si taglia anche l’erba ai bordi, si eliminano i rami giovani e si pulisce il sottobosco. La presenza di un’asta lunga, poi, offre l’opportunità di raggiungere anche punti in apparenza ostici.

Le precauzioni da adottare con un decespugliatore

Come si è detto, con un decespugliatore non si avrà mai un lavoro di fino, ma questo non impedisce di utilizzarlo per falciare il prato. Semplicemente, occorre tenere conto del fatto che l’altezza non può essere regolata, e quindi il risultato sarà poco omogeneo. Inoltre utilizzare il decespugliatore vuol dire fare fatica, perché occorre chinarsi per raccogliere l’erba falciata, che andrà buttata.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi