La professionalità del fabbro: in cosa consiste

Alzi la mano chi non ha avuto bisogno almeno una volta nella vita dell’esperienza e della professionalità di un fabbro per la creazione di elementi per la propria casa o la risoluzione di un problema improvviso ed impossibile da sistemare altrimenti.

 

Quella del fabbro è senza dubbio una delle professioni più antiche sinora conosciute. Passato dal forgiare il ferro ed altri metalli per garantire ai guerrieri spade resistenti in battaglia alla sua bottega nella quale si recavano giornalmente coloro che avevano bisogno di risolvere qualche piccola grande incombenza in casa, oggi il fabbro è una figura profondamente mutata nella sua natura, soprattutto all’interno delle grandi città dove le richieste di interventi tempestivi e molto specifici è praticamente quotidiana.

 

Immaginate, ad esempio, un fabbro a Firenze. È impossibile in simili metropoli vedere ancora questo artigiano come un piccolo professionista rintanato nella sua bottega a portare avanti con tranquillità il proprio lavoro. Oggi le richieste di intervento che arrivano ad un fabbro possono riguardare non solo la creazione di cancelli ed altri oggetti in ferro o acciaio ma anche, e forse soprattutto, la risoluzione di problemi sempre più complessi come un avvolgibile che non vuole chiudersi, e che quindi non ci permette di lasciare casa tranquilli per andare a lavoro poiché temiamo che qualche malintenzionato possa piombarci in casa, o una porta completamente bloccata la cui serratura è sicuramente da riparare.

 

E non è tutto. Negli ultimi anni in Italia è vertiginosamente aumentato il numero di abitazioni che sfruttano la domotica ovverosia l’utilizzo della tecnologia per controllare diversi aspetti in casa come l’accensione/spegnimento delle luci, il funzionamento dell’impianto di riscaldamento, l’apertura e chiusura delle tapparelle e molto altro ancora. Il volume di affari legato a questo settore registra una forte crescita arrivando a quasi 200 milioni di euro, cifra incredibile che, stando alle stime, è destinata ad aumentare. Queste case sempre più smart, il cui compito è quello di semplificare la vita di chi le abita ed aumentarne la sicurezza, necessitano di interventi decisamente mirati in caso di guasti.

 

È per questo motivo, quindi, che oltre ad essere cambiati i ritmi di lavoro di un artigiano come il fabbro, si sono evolute anche le sue necessarie competenze affinché possa intervenire con tempestività e professionalità in caso di problemi sempre più moderni. Oggi, insomma, il fabbro ha bisogno di formarsi costantemente, di essere al passo con i tempi e le innovazioni tecnologiche, di seguire corsi di aggiornamento che mantengano alte le sue competenze e gli permettano di continuare ad essere uno dei maggiori punti di riferimento per coloro che hanno la necessità di un esperto.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi