Lattonieria: alcune delle opere più diffuse e su chi fare affidamento

Le opere di lattoneria in ambito edilizio sono molte e hanno un’importanza fondamentale, di protezione nella maggior parte dei casi e di canalizzazione, in modo particolare, ma non solo, delle acque piovane. Proprio perché sono così importanti, è necessario andare alla ricerca di una ditta specializzata e competente che sia in grado di creare questi prodotti in modo professionale e che sia in grado ovviamente di personalizzarli al meglio, così da poter andare incontro in modo preciso ad ogni esigenza di quell’edificio, anche estetica. Sì, avete capito bene, anche l’estetica vuole la sua parte nelle opere di lattoneria. Questo perché si tratta di opere che nella maggior parte dei casi sono a vista e che quindi contribuiscono alla bellezza o meno di un edificio. Non si tratta ovviamente solo di gusto personale, ma anche di capacità di questi elementi di armonizzarsi con tutti gli altri elementi presenti e con il colore dell’edificio, rendendolo adatto al paesaggio circostante, naturalistico o cittadino che sia.

Sono molte in Italia le ditte specializzate su cui è possibile fare affidamento. Ovviamente non possiamo che consigliarvi di chiedere un preventivo ad almeno 4 o 5 delle ditte che operano nella vostra zona, così da poter capire quale sia quella che vi consente di ottenere il migliore rapporto tra qualità e prezzo. Ci sentiamo però in dovere di farvi un nome, scelto da noi tra le migliori ditte specializzate italiane. Stiamo parlando di lattonieri imola, che realizza opere di lattoneria di altissima qualità utilizzando solo i materiali più resistenti e duraturi, occupandosi però anche di coperture dei tetti, di coibentazione, di smaltimento dell’amianto secondo le normative vigenti, un solo referente insomma per molti diversi problemi e lavori di ristrutturazione per la vostra abitazione.

Detto questo, cerchiamo di capire insieme quali sono alcune tra le opere di lattoneria in assoluto più diffuse e da prendere in considerazione. Tra le opere di lattoneria più diffuse dobbiamo ricordare i canali di gronda, le canalizzazioni e le scossaline. I canali di gronda, comunemente definiti con il nome di grondaia, sono scoli che consentono di raccogliere l’acqua piovana che cade sul tetto dell’edificio e di trasportarla verso il basso. In questo modo si consente di evitare che l’acqua vada a finire direttamente sulle pareti esterne della casa, cosa questa che potrebbe comportare un loro deterioramento a causa della sporcizia, dei detriti e di eventuali agenti chimici che potrebbero essere presenti. Non solo, l’acqua in eccesso potrebbe comportare anche problemi di umidità e di muffe, che così invece vengono eliminati alla radice. Oltre alla pioggia, questi canali sono ideali anche per la neve, che mano a mano che si scioglie infatti può essere raccolta debitamente. Insieme ai canali di gronda operano anche le canalizzazioni, altri elementi di scolo realizzati appositamente per la raccolta e il trasporto dell’acqua piovana. Infine le scossaline, lastre di lamiera che vengono posizionate alle sporgenze delle pareti. Il loro compito è esattamente lo stesso dei canali di gronda e delle altre canalizzazioni, ossia quello di tenere quanto più possibile la casa all’asciutto, così da evitare infiltrazioni, umidità, muffe.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi