Sanremo 2019, qual è il vestito più bello della seconda serata?

Sanremo 2019, qual è il vestito più bello della seconda serata?

Ieri è andata in onda la seconda puntata della 69esima edizione del Festival di Sanremo, che fino al prossimo 9 febbraio vedrà numerosi artisti sfidarsi con le loro canzoni inedite per aggiudicarsi l’ambita vittoria. Anche se la protagonista indiscussa dell’evento è la musica, ad attirare e attenzioni del pubblico non possono che essere anche i look sfoggiati sul palco dell’Ariston. Tra Virginia Raffaele che finalmente ha abbandonato il ero e ha puntato sul rosso, Michelle Hunziker in romantico tulle e Paola Turci con la maxi scollatura, qual è l’abito che può essere definito il più bello della seconda serata?

Da Paola Turci ad Arisa, tutte in total black

In occasione della seconda serata della 69esima edizione del Festival di Sanremo, i protagonisti della manifestazione canora si sono sfidati a colpi di stile sul palcoscenico dell’Ariston, sfoggiando i loro look più eleganti e sofisticati. Sono molte quelle che hanno puntato su un intramontabile total black, prima tra tutte Virginia Raffaele, che ha debuttato in puntata con un lungo abito da sera firmato Schiaparelli un po’ troppo “monacale” per un personaggio tanto in vista come lei. L’unico dettaglio che aggiungeva un pizzico di brio?

La spilla brillante a forma di cuori. A farle seguito in questa scelta di stile scura, anche Arisa con la tuta nera dallo scollo tridimensionale di Albagia e l’ospite speciale Fiorella Mannoia con un semplicissimo tailleur Dolce&Gabbana che non ha convinto troppo il pubblico. Come non fare riferimento alla più originale Federica Carta in Moschino con la marsina indossata come vestito? La più sensuale della serata, nonostante il total black, è però in assoluto Paola Turci, apparsa in splendida forma in una raffinata jumpsuit con la maxi scollatura “incollata”. Anche molti degli uomini hanno optato per un tradizionale ed elegante nero, da Achille Lauro in Carlo Pignatelli con la spilla a forma di ragno al collo e gli occhiali tondi a Nek in gessato Dolce&Gabbana, fino ad arrivare all’outfit rock di Alessandrini del frontman dei Negrita.

Virginia Raffaele in rosso, Michelle Hunziker con la gonna di tulle

Fin dalla prima puntata al Festival di Sanremo si è dato un po’ troppo spazio al nero ma nella seconda puntata qualcuno degli artisti che sbarcato al teatro Ariston hanno avuto il coraggio di osare con qualcosa di più colorato. E’ il caso di Michelle Hunziker, ritornata dopo un anno su quel palco che le ha dato tante soddisfazioni con un romantico abito Armani Privé caratterizzato da una romantica gonna in tulle lilla. Certo, quando l’ha “strappata”, è rimasta con dei pantaloni da smoking neri ma a lei tutto è concesso, anche perché ha rivelato una silhouette impeccabile e sensuale.

Anche Loredana Berté ha optato per un più originale argento metallico, peccato solo che il modello del minidress fosse lo stesso di quello della sera precedente. Laura Chiatti, invece, ha puntato tutto sulla sensualità con un abito a fiori senza spalline che lasciava l’intimo in mostra, forse un tantino troppo strong per la prima serata di Rai Uno. A questo punto, è arrivato il momento di passare a Virginia Raffaele, che finalmente ha scatenato i commenti positivi del pubblico con il maxi abito rosso di Atelier Emé che l’ha trasformata in una vera e propria principessa, in assoluto uno dei più belli ed eleganti della serata, per poi passare a un outfit Haute Couture di Schiaparelli che tra glitter e decori colorati non ha convinto troppo gli spettatori.

Gli uomini invece? Tra quelli che hanno maggiormente osato ci sono Einar con il giacchino con le decorazioni barocche di Dolce&Gabbana, Shade con l’abito blu Coveri e Ghemon, il più cool del Festival con cappotto cammello, camicia bordeaux e scarpe abbinate, tutto firmato Salvatore Ferragnamo. Qual è il vostro look preferito della seconda serata? L’unica cosa certa è che non tutti hanno rispettato le anticipazioni che avevano dato a pochi giorni dall’inizio del Festival, soddisfando così le aspettative del pubblico.

Fonte: Sanremo 2019, qual è il vestito più bello della seconda serata?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi