Domotica per la casa, ecco le nuove tendenze del 2021

L’edizione 2021 del CES (Consumer Electronics Show) di Las Vegas – svoltosi per la prima volta in modalità digitale – ha messo in luce quelle che saranno le nuove tendenze nel settore della domotica che, negli ultimi anni, sta facendo registrare uno sviluppo significativo. Questa disciplina, che studia e implementa soluzioni per migliorare la qualità della vita all’interno dell’ambiente domestico, si è espansa al punto da abbracciare ed integrare ambiti e settori differenti. Oltre agli elettrodomestici, infatti, la domotica include sistemi di automazione applicabili agli impianti di illuminazione, climatizzazione e riscaldamento oltre ai dispositivi per la pulizia della casa.

Domotica sempre più presente

Uno dei trend emersi in maniera più evidente nel corso del CES, il più grande evento fieristico dedicato alla tecnologia, riguarda la diffusione sempre più capillare della domotica all’interno delle case moderne: soluzioni smart ed automatizzate saranno sempre più diffuse, trovando nuovi ambiti di applicazione al di fuori di quelli tradizionali. Tra le novità presentate nel corso della kermesse di Las Vegas vi sono nuovi sistemi per la regolazione automatica dei dispositivi di illuminazione e gli apparati di climatizzazione; la Philips, ad esempio, lancerà sul mercato dei device autoalimentati che possono essere integrati nell’impianto di illuminazione per poter comandare quest’ultimo per mezzo di dispositivi domotici. L’incremento dell’automatizzazione in ambito domestico è testimoniato anche dalla proposta della Kohler, che al CES ha presentato una linea di sanitari smart che include una vasca da bagno le cui funzioni possono essere impostate tramite un comando vocale.

Focus sulla sicurezza

La domotica è da sempre associata all’implementazione dei sistemi di sicurezza; questo trend si è ulteriormente consolidato anche per via della pandemia, che ha portato in auge anche nuove istanze legate alla sanificazione delle superfici ed alla purificazione dell’aria. Non sono mancate, però, proposte più ‘tradizionali’, relative a sistemi di controllo a distanza delle maniglie e dei serramenti. Anche in questo ambito si segnalano proposte che tendono ad integrare funzionalità diverse, come nel caso della lampada Nobi che include, oltre ad un dispositivo di illuminazione, anche specifici sensori per monitorare gli anziani ed attivare una chiamata d’emergenza in caso di necessità.

Una nuova generazione di elettrodomestici

Gli elettrodomestici costituiscono, da sempre, uno dei pilastri della domotica; non stupisce, quindi, che le tante proposte innovative presentate al CES riguardino i prodotti di questo tipo. Quella che spicca per originalità è certamente Lasso, un apparato simile ad un frigorifero la cui funzione è quella di riciclare i materiali, eseguendo varie procedure (lavaggio, separazione, compattazione) in maniera completamente autonoma.

Anche la robotica rientra tra i settori in cui le soluzioni di domotica sono maggiormente utilizzati. Le applicazioni più comuni riguardano i dispositivi per la pulizia della casa. E per rendersi conto di quanto siano numerose le proposte in tal senso basta consultare un portale specializzato di domotica come smartdomotica.it. Qui puoi trovare guide sull’acquisto e le migliori recensioni su aspirapolvere, lavavetri, lavapavimenti, scope elettriche; e questi sono solo alcuni dei prodotti recensiti e che trovi facilmente in commercio. Dal CES di Las Vegas sono però emerse anche nuove soluzioni, come ad esempio il Bot Handy, un braccio automatizzato utilizzabile per caricare la lavastoviglie o mettere in ordine.

I comandi vocali

Una delle prerogative che caratterizza maggiormente i più moderni impianti di domotica è l’integrazione con funzionalità di comando vocale. Alexa e Google Nest sono i due sistemi più diffusi e saranno sempre più centrali nel futuro sviluppo della domotica, ponendosi come alternativa sempre più valida ai comandi digitali. La tendenza che sembra emergere dalle proposte presentate al CES di Las Vegas è che, in futuro, la funzione di comando vocale sarà sempre più integrata nei sistemi di domotica, venendo applicata anche a sistemi e dispositivi che comunemente vengono azionati in maniera diversa.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi